Mi scuso per non aver dato molte mie  notizie in questi mesi, ma sono in contatto con Genitin attraverso Giovanna e Francesca e vi seguo sempre.
Grazie a Genitin ora abbiamo due bikes per far partecipare i bambini alle gare e come detto a Giò sto organizzando una gara per il 16/09 e sarà un po’ la mia  ripartenza, perché non ho mai nascosto che Genitin e i ragazzi di Genitin sono sempre stati la mia “personale terapia” di gioia di vivere.
Ho promesso a Giovanna che mi metterò a disposizione attraverso le persone che conosco per organizzare delle attività sportive più “attive” per i bimbi di Genitin , legate allo sport all’aperto adatte a tutti, è una cosa a cui Giò tiene molto e farò del mio meglio.
I miei contatti sono a disposizione dei genitori che vogliono far partecipare i propri figli alla gara ( 2 bambini )…e vi chiedo d’informare dell’evento anche sulla chat e di dare il mio numero per ogni delucidazione. Per i dettagli mi coordinerò con Giò e Francesca.
Una delle ultime cose che mi ha detto mia moglie è stata quella di promettergli che sarei tornato a correre e a me piace correre con i bambini di Genitin e mai mi scorderò della sua faccia quando il lunedì mattina apriva la mia borsa della corsa e metteva in lavatrice un mantello rosso ed un vestito da superman e mi diceva che ero un pazzo scatenato…e poi si metteva a ridere…
A presto,
Alessandro Bacco